autoritratto

Molti gli apprezzamenti per la mostra "ANTONIO LIGABUE Il realismo della scultura" sempre aperta durante le prossime festività al Museo Omero di Ancona. Una mostra che consente di scoprire il vero animo di un'artista affascinante e mai abbastanza studiato.

Ligabue nasce come scultore, masticava l'argilla che trovava lungo le rive del Po, la rimescolava in bocca per ammorbidirla; gesti solo apparentemente inconsulti, ma che in realtà sottolineavano un legame con la terra, la campagna, gli animali che poi ripeteva con primitive ed ancestrali sculture.
Uno scultore tecnicamente consapevole ma istintivamente non conservativo: solo una parte delle sculture si salvarono, facendole cuocere e traducendole in bronzo alla morte dell’artista. Il Museo Tattile Statale Omero ospita gran parte di quelle esistenti: 31 bronzi calati in un allestimento multisensoriale che invita ad esplorarli con il tatto. Sonorità e odori ci avvicinano ancor più a questi alter-ego dell'artista, leoni, tigri, buoi, cavalli, cani etc., tra ferocia e bisogno di serenità. Anche i suoi intensi colori dirompono in tre splendidi oli; si tratta di tre opere molto note e raramente visibili insieme. Ligabue scultore è quindi una scoperta ed una sorpresa per molti, tra i tanti che in questi primi fine settimana hanno visitato la mostra provenienti anche da fuori regione. 

Tra le iniziative in programma per le prossime festività:

25 aprile alle ore 17 visita guidata gratuita;
28 aprile alle ore 17 presentazione del catalogo e a seguire visita guidata gratuita in mostra. Interverranno alla presentazione Aldo Grassini, Presidente del Museo Tattile Statale Omero, il prof. Antonio Luccarini, giornalista, Antonio Rubini, curatore della mostra e Nicola Micieli, docente e critico d'arte.
 1 e 4 maggio (San Ciriaco, patrono di Ancona) attività didattiche gratuite in mostra pensate per le famiglie e i bambini.

Orario per le festività Museo Omero e della mostra Ligabue
: dal martedì al sabato ore 16 - 19; domenica e festivi (25 aprile, 1 maggio, 4 maggio) ore 10 - 13 e 16 - 19.

INGRESSO:
INTERO 7,00 euro
RIDOTTO 5,00 euro
Over 65 anni, 19-25 anni, Coop Alleanza 3.0, Selecard, FAI, Italia nostra, Touring Club, University Card Comune Ancona Univpm, possessori biglietto Mostra Henry Cartier Bresson, Arci, Biblioteca Benincasa Ancona, Igers Italia.
GRATUITO: scuole, disabili e loro accompagnatori, 0-18 anni, guide turistiche abilitate, soci ICOM, giornalisti accreditati (scrivere a info@museoomero.it per accreditarsi).

VISITE GUIDATE SU PRENOTAZIONE
Gruppi (minimo 10 pax): ingresso ridotto + visita guidata = 8,50 euro
Scuole: ingresso gratuito per alunni e docenti accompagnatori; visita guidata = euro 3,50 ad alunno.
Disabili e rispettivi accompagnatori, 0 – 4 anni: ingresso e visita guidata gratuiti.

Museo Tattile Statale Omero - Mole Vanvitelliana
Banchina Giovanni da Chio 28 - 60121 Ancona
tel. 071 2811935 www.museoomero.it email info@museoomero.it #museoomero
 

Link interno: