copertina

15 novembre 2018 ore 17,30
Museo Tattile Statale Omero, Ancona

Presentazione del libro "Luce Spietata" di Natina Pizzi, poetessa e scrittrice, edito da Pagine (Roma, 2018).

Sarà presente l'autrice a colloquio con Aldo Grassini, Presidente del Museo Tattile Statale Omero.

Lettura testi: Maria Grazia Conti.

Natina Pizzi in questo libro riflette sulla sua cecità e sulla sua vita. Si tratta di un colloquio con la "luce spietata", duro, al di fuori di qualsiasi schema, sincero fino alla crudeltà, che trascende l'esperienza della persona per assurgere ad una dimensione esistenziale. Un libro che farà discutere e farà riflettere affrontando molti luoghi comuni senza peli sulla lingua.

Natina Pizzi

Sono nata in terra grecanica, ho la Magna Grecia nel cuore.
La poesia: un talento, una passione? Di cosa scrivo? Di tutto!
Ho fatto il Liceo Classico a Roma "Trinità dei Monti". Mi sono Laureata a Messina in Filosofia con indirizzo psicologico. Ho lavorato presso la soprintendenza del Museo Archeologico di Reggio Calabria (Biblioteca e didattica).
Ho scritto sempre e continuo senza fine.

I miei libri:
Guida in Braille sul museo della Magna Grecia, edizioni Mercadante Messina S.r.l. (2001) "Prima guida in Italia in Braille"; "?" punto interrogativo, edizioni Rubbettino – Calabria letteraria (2002); "Che senso ha", edizioni Kaleidon (2005); "Afrodite", edizioni Rubbettino – Calabria letteraria (2007); "L'istante perfetto", edizioni Rubbettino, collezione Iride (2009); "Lo spigolo del cerchio", edizioni Rubbettino, collezione Iride (2012); "Trilogia dell'Istante", Città del Sole (2014); "Al di là del rosso sipario", Città del Sole (2015).

I miei premi:
Premio "Napoleone Vitale 2006", Premio "Città di Palmi 2008", Premio Nazionale "Virginia Centurione Bracelli" 2009, Premio "Città di Bagnara 2010", Primo premio Nazionale con il racconto "E fu sogno e fu realtà" nel Concorso "La vita e i suoi racconti" di Elio Pecora in data 2013, Premio di poesia dell'Università Mediterranea 23 Settembre 2013, Premio di poesia Università Mediterranea e Provincia di Reggio Calabria 2 Luglio 2013. Ho avuto la segnalazione di merito per il "Rhegium Julii inedito" nel 2007 con la silloge "Fantasma donna" e nel 2008 con la silloge "L'istante perfetto". Ho vinto la coppa con la poesia "Lenzuola al bergamotto" premio internazionale "Trofeo del bergamotto" e la medaglia d’oro con la poesia "Il volo degli avvoltoi".
Premio "G. Calogero" 2014 per la poesia. "San Giorgino d'oro" 2015 Città di Reggio Calabria. Premio speciale Samideano per l'opera più originale "Poesia da tutti i cieli 2015" con la poesia "A come agosto" (tradotta in esperanto) 18 ottobre 2015.

Link esterni: